Vai al contenuto

1914

12,00

Esaurito

Categorie: ,

La trama intricata delle “cause” che hanno portato alla Grande Guerra √® un vero laboratorio per lo studioso di storia. Partendo dalla scintilla dell’attentato di Sarajevo, lo storico Luciano Canfora svolge un’analisi che offre al lettore una prospettiva nuova. Accanto alla discussione dei fatti, delle circostanze e delle interpretazioni, √® qui condotto un esame (acuto com’√® proprio della scienza del filologo Canfora) delle parole che allora furono dette, e furono mortifere. Questa vivace sintesi si svolge attraverso i principali nodi storiografici: le diverse interpretazioni di parte; i comportamenti delle forze in campo; il rapporto tra i sistemi politico elettorali e i meccanismi delle decisioni; gli “scivolamenti progressivi” che condussero al conflitto; la “colpa tedesca” o la “responsabilit√† collettiva”; la “guerra degli spiriti” dei grandi intellettuali e degli accademici; la “reazione a catena” delle alleanze; i “falsi di guerra”.

AUTORE

Luciano Canfora

EDITORE

Sellerio

Edizione

2014

ISBN

9788838931758